Il clima particolarmente mite e mediterraneo rende il paese di Lagundo il punto di partenza ideale per innumerevoli escursioni in montagna e quota.



Ogni escursionista può scegliere il sentiero più adatto a lui/lei ad un’altitudine compresa tra i 300 m e 3.000 m.

Non importa se desiderate passeggiare lungo meravigliosi sentieri panoramici, quali la Roggia di Lagundo, oppure effettuare un’escursione sul più suggestivo sentiero alpino d’Europa, l’Alta Via di Merano – qui ognuno trova ciò che cerca! La Roggia di Lagundo si snoda quasi pianeggiante sopra l’abitato di Lagundo ed è adatta a coloro che desiderano camminare senza troppa fatica. La roggia s’immette nella famosa Passeggiata Tappeiner che arriva fino al centro di Merano. Durante la passeggiata è possibile ammirare molte specie di piante locali, ma anche molte specie esotiche che qui trovano l’habitat ideale grazie al clima particolarmente mite.

Chi desidera spingersi più in alto può optare per l’Alta Via di Merano nel cuore del Parco Naturale del Gruppo di Tessa. Il sentiero può essere raggiunto facilmente da Lagundo. La flora e fauna del parco naturale più vasto dell’Alto Adige è impressionante e le vedute panoramiche sulle Dolomiti, patrimonio mondiale UNESCO, ed i ghiacciai del Massiccio dell’Ortles tolgono quasi il fiato.

Ogni mercoledì è possibile raggiungere i più suggestivi belvedere in compagnia di una guida esperta. La nostalgica cestovia che conduce alla Malga Leiter oppure la funivia che porta a Riomolino, fanno in modo che anche persone non proprio sportive possano arrivare tranquillamente in quota.

Richistea