A Lagundo e nei dintorni ci sono numerose possibilità di esplorare il bel paesaggio in bicicletta e contemporaneamente rinvigorire il proprio fisico. Non importa se amate pedalare tra vigneti e frutteti in bici da corsa oppure in citybike, percorrere strade forestali, raggiungere le malghe in mountain bike. Lagundo offre percorsi di ogni livello di difficoltà. Particolarmente emozionante una pedalata lungo la Via Claudia Augusta, l’antica strada romana che dalla pianura del Po e dall’Adriatico conduceva fino al Danubio, e che oggi sperimenta, dopo 2000 anni di storia, un nuovo momento di gloria. Un tratto di strada conduce dal Passo Resia a Lagundo, per poi proseguire verso sud lungo il fiume Adige. Un vero paradiso per amanti della bicicletta. Lungo la strada èe possibile visitare numerosi paesi, monumenti d’interesse storico -culturale, castelli e fortezze. A questo s’aggiungono numerosi punti di ristoro che invitano ad una sosta. Un modo piacevole per riprendere fiato prima di ripartire a pieno ritmo. La zona può essere esplorata anche con la simpatica combinazione bici-treno. E’ infatti possibile utilizzare il Treno della Val Venosta fino a Malles e poi ritornare in bici verso Lagundo. Molti esercizi offrono il noleggio gratuito di bici e/o mountain bike. L’Ufficio Turistico mette a disposizione degli ospiti moderne mountain-, city- e trekking bike, nonché bici elettriche e caschi.