Cosa non può assolutamente mancare durante la vacanza a Lagundo? Naturalmente una visita al Giardino Botanico di Castel Trauttmansdorff, la meta escursionistica più amata dell’Alto Adige. Vi invitiamo ad entrare in un mondo unico di oltre 80 ambienti botanici e culturali di tutti il mondo. Tra le attrazioni più importanti ci sono la risaia, la piantagione del te, l’oliveto più altolocato d’Italia, il campo di lavanda in fiore, una rarità botanica preistorica, un boschetto di bambù. Oltre alle attrazioni botaniche il giardino vanta anche molte stazioni sensoriali quali l’alveare, il ponte delle avventure, nonché la voliera con i coloratissimi pappagalli e uccelli esotici.

Il 19 marzo 2013 i Giardini di Castel Trauttmansdorff hanno ottenuto, alla Garden Tourism Conference a Toronto in Canada, l’ambìto premio di ”Giardino Internazionale dell’Anno 2013“. Dopo i premi come “Parco più Bello d’Italia 2005” e “Parco d’Europa nr. 6 del 2006” i Giardini di Castel Trauttmansdorff hanno proseguito la loro ascesa verso una posizione di alto livello tra i più rinomati giardini e parchi al mondo.

Lasciatevi rapire dalla molteplicità delle specie di piante locali e esotiche, nonché dai molti animali e preparatevi a trascorrere una giornata veramente indimenticabile.